Esoterismo pratico

Ritenendo la questione esoterica una questione di tutto livello anche oggi giorno proviamo a fare una piccola guida per chi di magia proprio non se ne intende. Quanti tipi di magia esistono al mondo? Sicuramente ogni etnia e popolo ha una sua tradizione esoterica, ma fondamentalmente in occidente esistono tre tipologie di magia, la magia bianca, la magia rossa, e la magia nera (la più temuta naturalmente). Moltissimi religioni hanno la loro base su concetti esoterici, dal vuduismo allo sciamanesimo per poi passare a religioni attuali e nazionali come il cristianesimo. Nell’antico testamento già si parla di maghi, indovini, negromanti, questa cosa è una realtà vissuta da moltissime persone, che per mera curiosità o per gioco o ancora per fede e vero credo agiscono in prima persona, magari inserite in qualche setta o gruppo, o si affidano ai vari iniziati di diversi culti.

 

Non è un fenomeno in via di spegnimento, tutt’altro, la fede disincantata nell’esoterismo ha diverse sfaccettature, e naturalmente diverse classi sociali la seguono. Possiamo dividere teoricamente tutto l’esoterismo in due grandi gruppi, l’esoterismo acculturato, quello che nasce dalla società teosofica, dallo studio della cabala ebraica, ad un’altro gruppo, popolare, che comprende tutte quelle credenze folkloristiche . Senz’altro per chi non è uno studioso appassionato la parte teosofica e filosofica dell’esoterismo non trovando diretta applicazione nella risoluzione di problemi concreti perde di fascino, fascino che invece il “Popolino” subisce quasi involontariamente, attraverso superstizioni e leggende, nella magia pratica. Esistono numerosissime edizioni, alcune di grande valore culturale, così come altre a carattere pratico appunto, una delle case editrici più famose è senza ombra di dubbio quella delle Edizioni Mediterranee.
Chi è appassionato di magia ricerca spesso libri esoterici che possano far scoprire loro il santo gral, o la pozione magica, o ancora la formula di magia rossa perfetta, ma nella realtà non esistono ricette perfette nei libri di levatura maggiore, piuttosto esistono numerosi esercizi che poco hanno a che fare con i film di streghe e stregoni, e che invece sono molto più vicini ai pensieri positivi del new age, all’importanza della concentrazione, e alla meditazione. Il percorso iniziatico dell’apprendista, non a caso in moltissimi culti, prevede periodi lunghi di isolamento, mettendosi a dura prova attraverso la conoscenza e il sacrificio si arriva a piani più elevati. Poi se non è magia questa, non sapremmo dire cosa lo sia, ci sono santoni indiani che riescono a stare senza cibo per settimane, immersi nella meditazioni, si parla anche di viaggi astrali, di viaggi al di fuori della propria condizione corporea, insomma ce n’è per tutti i gusti. Per chi volesse informarsi sull’argomento, la scelta è vastissima, nel web senz’altro la qualità delle informazioni cala rispetto al classico libro, ma sapendo cercare esistono centinaia di siti che approfondiscono il discorso, da quello gestito da ragazzini in preda alla curiosità per le formule magiche (magari per saltare qualche interrogazione) a comunità più serie che mettono a disposizione di tutti grande conoscenza. L’importante, come per tanti ambienti, è entrarci ad occhi bene aperti, sempre razionalmente e con rispetto nei confronti di chi crede.